Si è voluto chiamarla Intrecci quasi a testimoniare il desiderio di mettersi in gioco con altri per tessere una rete di relazioni buone, senza chiusure e senza preconcetti, aperti a misura del mondo. Voglia il cielo che tutti ci sentiamo un po’ coinvolti e intrecciati nel vivere, testimoniare e progettare la pace.
Don Gian Paolo Citterio, Discorso alla città di Rho, maggio 2004

Chi sono i custodi? Dove lavorano e che tipo di attività svolgono?  Si tratta di una figura minore sul palcoscenico del welfare, ma in realtà occupa un posto chiave nei servizi per l’accoglienza attivi 24 ore su 24: rifugi notturni per la grave emarginazione, accoglienze per i richiedenti asilo, case alloggio per minori stranieri non accompagnati. Due riflessioni dal blog Gentedilato.

>> La strada delle galline >> Tralignamenti

martini hp

video intrecci hp

caritas amb hp