Si è voluto chiamarla Intrecci quasi a testimoniare il desiderio di mettersi in gioco con altri per tessere una rete di relazioni buone, senza chiusure e senza preconcetti, aperti a misura del mondo. Voglia il cielo che tutti ci sentiamo un po’ coinvolti e intrecciati nel vivere, testimoniare e progettare la pace.
Don Gian Paolo Citterio, Discorso alla città di Rho, maggio 2004

dirolamia 75Il progetto "Coltiviamo e tessiamo buona occupazione"  - promosso da Intrecci e “Briciole di pane” - ha superato la prima selezione di “Dirò la mia” (il Bilancio partecipativo del Comune di Rho) e si presenta al voto per essere finanziato. Il progetto ha la finalità di sostenere e accompagnare persone in condizioni di difficoltà economica per mancanza o precarietà di lavoro. Si vota sabato 26 maggio. Se sei residente a Rho o la frequenti, ci dai una mano?

>> Scopri come sostenere il progetto nella terna suggerita da Intrecci

martini hp

video intrecci hp

caritas amb hp