Si è voluto chiamarla Intrecci quasi a testimoniare il desiderio di mettersi in gioco con altri per tessere una rete di relazioni buone, senza chiusure e senza preconcetti, aperti a misura del mondo. Voglia il cielo che tutti ci sentiamo un po’ coinvolti e intrecciati nel vivere, testimoniare e progettare la pace.
Don Gian Paolo Citterio, Discorso alla città di Rho, maggio 2004

corridoi umanitari 75pxUna data, un giorno che segna un passaggio, un momento di riflessione profonda anche per noi. Un nuovo modo di accogliere, un modo sicuro e legale che permetta alle persone di arrivare sul territorio italiano senza affrontare il deserto e poi il mare, un modo che mette al centro l’incolumità delle persone.

>> Leggi il racconto di Federica Di Donato

martini hp

video intrecci hp

caritas amb hp