Skip to main content

Nell’ambito dei progetti di accoglienza straordinaria (CAS), numerose Parrocchie della Provincia di Varese hanno risposto all’appello di Papa Francesco e hanno deciso di mettere a disposizione alcuni appartamenti per le persone che hanno iniziato l’iter per la richiesta di protezione internazionale nel nostro Paese. Intrecci ha il compito, in qualità di ente gestore del progetto, di mantenere i contatti con il committente del progetto (la Prefettura di Varese) e di accompagnare gli ospiti in quello che è il loro progetto educativo individuale (orientamento legale, orientamento ai servizi del territorio, mediazione culturale, accompagnamento ai servizi socio-sanitari del territorio). Inoltre il progetto prevede il coinvolgimento delle Caritas locali, dei gruppi parrocchiali e delle associazioni del territorio sia nella fase di allestimento dell’appartamento destinato all’accoglienza sia nell’accompagnamento dei richiedenti asilo nel loro percorso di integrazione, soprattutto per gli aspetti che concernono la socializzazione, l’apprendimento dell’italiano e il tempo libero.

Destinatari delle attività nell’ultimo anno: 26

Titolarità: Prefettura di Varese, Caritas Ambrosiana, Intrecci

Sede: Parrocchie zona Pastorale di Varese e di Rho

Anno di avvio: 2016 – Nel 2019 si è chiuso un modulo territoriale

E-mail: a.agradi@coopintrecci.it