Ci sono molti modi di rispondere al Covid. Qui vogliamo mettere in evidenza quello scelto dalle parrocchie di Gallarate: l’espressione di un voto collettivo e l’apertura di una struttura per l’accoglienza dei senza dimora: la Casa di Eurosia. “Ci prenderemo cura della nostra Città ma anche della nostra Terra, come casa comune: così anche le malattie potranno fare meno danni”. In allegato il denso e significativo progetto approvato in estate dall’assemblea dei Consigli pastorali della città.