Sottocoperta. Dove ci si va a riparare, quando si è una nave in mezzo alla tempesta. È così che si chiamano i servizi dedicati alle persone senza dimora e in grave fragilità a Rho. Luoghi che sono un rifugio, posti dove sostare e trovare un aiuto per ripartire. E che in questo periodo di emergenza sanitaria, lo sono ancora di più. Angelo Rossi, coordinatore delle attività, è stato intervistato dal sito del Consorzio Farsi Prossimo. Ne ha parlato anche “Il Giorno”. Info: cordata@coopintrecci.it

>> Leggi l’intervista ad Angelo Rossi
>> Leggi l’articolo de Il Giorno